Miami: South Beach e le Everglades

Miami è principalmente mare cristallino e spiagge bianchissime che ricordano quelle dei Caraibi, il suo cuore e la sua anima è sicuramente South Beach.

021

Consiglio di scegliere il vostro Hotel sulla mitica Ocean Drive dove si trovano una serie di bellissimi e coloratissimi hotel in stile coloniale oppure, se volete spendere un pò meno scegliete la Collins Ave che è la parallela della Ocean Drive.

Ocean Drive è anche una delle zone nella movida notturna di South Beach ricca di locali e ristoranti. Un’altra zona che vi consiglio per le serate in compagnia è la pedonale Lincoln Road, anche qui troverete tanti locali, ristoranti e negozi.

Un punto di interesse di Miami, oltre alle bellissime spiagge, è Villa Vizcaya.

Si tratta di una splendida villa in stile neo-rinascimentale, situata sulla baia di Key Biscayne nel quartiere di Coconut Grove che  fu fatta costruire dall’imprenditore americano James Deering come sua residenza estiva. All’ingresso vi verrà fornita una mappa della villa e dei suoi immensi giardini.

Il parco che circonda la villa si estende su circa 40 mila metri quadrati di spazio e in esso si trovano un gran numero di specie vegetali diverse.  La parte centrale che si trova di fronte all’edificio è dominato da basse siepi organizzate secondo una particolare disposizione geometrica. Punti di interesse del parco sono il Secret Garden, il Theatre Garden e una grande abbondanza di strutture architettoniche. Inoltre nel parco sono presenti anche molte fontane e sculture antiche.

Da Villa Vizcaya potete raggiungere il Downtown Miami con la monorotaia, la Metromover, il servizio è completamente gratuito e, non solo è comodissimo per spostarsi da una parte all’altra della città ma è diventata anche una sorta di attrazione turistica in quanto lungo il tragitto regala bellissime vedute sullo skyline di Miami. tenete però presente che la Metromover non arriva a South Beach ma si muove solamente nel Downtown di Miami.

Un’esperienza imperdibile è attraversare le Everglades a bordo di una delle Airboat. barche dal fondo piatto, adatte a muoversi in mezzo al labirinto di canali di acqua bassa e mangrovie.

Quindi raggiungiamo l’Everglades National Park. Si tratta di una palude infinita, una delle zone più selvagge d’America a pochi chilometri da una delle metropoli più popolose. La flora è dominata dalle mangrovie, le caratteristiche piante con le radici nell’acqua. Si trovano, inoltre svariate specie di animali ma quelli che dominano la palude sono sicuramente gli alligatori che si trovano praticamente ovunque e non hanno alcun timore di mostrarsi al pubblico attraversando talvolta anche le strade. Inutile dire che la balneazione è vietata e che è sinceramente sconsigliato mettere i piedi o le mani nell’acqua quando si è a bordo degli airboat.

Se capitate anche voi ad Agosto come abbiamo fatto noi (purtroppo l’estate non è il periodo migliore per visitare le Everglades per via dell’estremo livello di umidità) portatevi una grande quantità di Autan perché le zanzare vi  attaccheranno a frotte e sono particolarmente agguerrite.

A Miami, a un paio di chilometri dalla coloratissima Ocean Drive si trova anche un luogo di grande intensità emotiva, l’Holocaust Memorial, Inaugurato nel 1990 è dedicato ai sei milioni di ebrei che, in Europa, furono assassinati dai nazisti.

La parte più impressionante del monumento è la mano di bronzo alta 13 metri su cui si arrampicano centinaia di figure umane tormentate. inoltre c’è anche un tunnel di pietra, con i nomi dei campi di concentramento scritti sulle pareti.

A South Beach, proprio sulla Ocean Drive, si trova una delle Ville più fotografate degli Stati Uniti dopo la Casa Bianca e Graceland, si tratta di Villa Casuarina, ovvero la residenza di Gianni Versace che, proprio sulle scale della sua casa, il 15 giugno 1997 fu ucciso con due colpi di pistola. Oggi la villa è un lussuosissimo Boutique Hotel dotato di 10 suites che hanno un costo di 1.000€ per notte. Per questa “modica” cifra i turisti hanno la possibilità di soggiornare nella stanza che fu del celebre stilista o in quelle dove Versace usava ospitare Madonna e perfino Lady Diana.

FL 508
Villa Casuarina, 1116 Ocean Dr, Miami Beach

Pubblicato da La Ele in Viaggio

Mi chiamo Elena e sono una vera appassionata di viaggi e fotografia.
Amo viaggiare più di qualsiasi cosa al mondo e scatto sempre mille foto perché per me significa catturare momenti e non solo immagini.
Con questo blog voglio semplicemente portarvi con me nei miei viaggi, con semplicità, senza frasi ad effetto o parole ricercate, ma solo farvi vedere il mondo attraverso i miei occhi e le mie esperienze sperando che magari possano essere d'ispirazione per i vostri viaggi.
Nata e cresciuta a Milano, voglio anche condividere con voi tutta la bellezza della mia città.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: