Cosa vedere a Tokyo in 4 giorni

Tokyo è veramente immensa ed è davvero difficile fare una scelta su cosa vedere avendo solo 4 giorni a disposizione.

Il mio viaggio si è svolto ad agosto e quindi vi devo avvisare: fa davvero caldo, ma un caldo veramente inimmaginabile, si suda anche da fermi, ma questo non vi impedirà di esplorare questa incredibile città.

Come prima cosa vi consiglio di acquistare uno di quei fantastici mini asciugamani da potare sempre con voi, saranno la vostra salvezza, li trovate ovunque e ce ne sono di ogni genere e tipo.

Io ho scelto questo:

IMG_1763

Iniziamo il nostro giro dal Tokyo Big Sight, una tappa sicuramente inusuale, ma ad agosto, in questa struttura si tiene il Comiket una vera e propria fiera del fumetto, manga. comic books, graphic novels e inoltre per tutti i padiglioni e anche all’esterno è possibile vedere tantissimi Cosplay. Essendo l’ultimo giorno di questa particolare fiera abbiamo deciso di farci un salto.

Da qui ci dirigiamo verso il quartiere di Obaida passando attraverso il Symbol Park Promenade.

Qui a Odaiba si trova la celebre e super fotografata statua gigante di Gundam, la statua è in scala 1:1 ed è alta 20 metri e interamente di metallo. Si trova di fronte al Centro Commerciale Diver City Tokyo.

In serata la statua esegue piccole performance ogni mezz’ora dalle 19:00 alle 21:30.

E’ giunto il momento di tonare al nostro Ostello. Anne Hostel, confortevole e accogliente e a pochi passi dalla metropolitana, fermata Ryogoku.

La prima cosa da fare, arrivati a Tokyo è la tessera della metropolitana, fondamentale e ricaricabile. Noi abbiamo optato per la Suica.

Sveglia di buon’ora e ci dirigiamo ad Asakusa quartiere di Tokyo che conserva l’atmosfera della vecchia città con negozi di artigianato e chioschi di Street Food tradizionale lungo tutta la Nakamise Doori.

Il fulcro si questo quartiere è il Tempio Sensoji tempio buddista più antico e uno dei più importanti della città.

Il tempio è dedicato a Kannon Sama la dea buddista della misericordia.

La via principale del quartiere passa davanti al Kaminarimon (Porta del Tuono) con la sua imponente lanterna rossa con caratteri neri.

 

Come arrivare: Linee Tobu Isesaki – Ginza o Asakusa  Fermata: Asakusa

Pranziamo con una comodissima Bento Box al Ueno Onshi Park, dove si trova il museo di arte giapponese che andremo a visitare.

IMG_1632

Le Bento Box sono dei contenitori con coperchio e vari scomparti, di diverse dimensioni utilizzate per il pranzo fuori casa.

IMG_1633

Una tappa assolutamente imperdibile è il quartiere di Shibuya dove si trova il famoso super fotografato e instagrammato Shibuya Crossing, il punto perfetto per ammirare l’affollatissimo incrocio è lo Starbucks che si affaccia proprio sul Shibuya Crossing.

IMG_2433

Shibuya è una delle zone più dinamiche della città e anche una delle più affollate, illuminato da mega schermi è un quartiere ricco di negozi e ristoranti.

Qui, oltre al celebre incrocio si trova anche la statua di Hachiko.

Hachiko era un cane di razza divenuto famoso per la sua grande fedeltà nei confronti del suo padrone Hidesaburo Ueno. Dopo la sua morte improvvisa, Hachiko si recò ogni giorno per quasi 10 anni ad attenderlo alla stazione di Shibuya dove il professore prendeva il treno per andare al lavoro.

Nel 1934 gli fu dedicata una statua, il suo nome Hachi significa 8 che i Giappone è considerato ben augurante.

IMG_1638

Altra tappa che merita una visita è il Santuario di Meiji, situato nei pressi della stazione di Harajuku è un santuario shintoista dedicato alle anime dell’imperatore Mutsuhito e di sua moglie, l’imperatrice Shoken.

Per un pò di shopping della super incasinata Shibuya vi consiglio di avventurarvi per l’affollatissima e coloratissima Takeshita Street. Troverete negozi per tutti i gusti tra cui il famosissimo Dayso dove troverete irresistibili gadget di ogni genere e tipo.

IMG_1687

E’ diviso in due parti: Naien (giardino principale) area con gli edifici sacri e un museo dove sono conservati oggetti appartenenti all’imperatore e a sua moglie e Gaien (giardino esterno) dove si trova una galleria di dipinti Meiji, una collezione di 80 illustrazioni che raffigurano gli eventi più importanti della vita dell’imperatore e di sua moglie.

Se volete provare un’esperienza davvero molto Giapponese vi suggerisco una sosta al Kawaii Monster Cafè nel quartiere di Shibuya.

Locale surreale, psichedelico e super colorato dove si può pranzare o cenare con coloratissimo cibo o semplicemente bere uno dei loro originalissimi cocktail il tutto accompagnati da spettacoli canori e danzanti in perfetto stile manga.

Il locale è diviso in aree tematiche: MILK STAND con grottesche teste di animali appese al soffitto che mangiano da giganteschi biberon. MEL TEA ROOM area molto illuminata con fragole e macaron attaccati alle pareti e la MUSHROOM DISCO, dove si svolgono anche gli spettacolini.

Un’altra zona super carina dove trascorrere piacevoli serate e che merita di essere visitata è Akiabara, il quartiere dell’elettronica, regno dei negozi di tecnologia avanzata e il luogo preferito dagli appassionati di videogiochi manga e anime.

Un altro luogo molto famoso a Tokyo è il mercato del pesce Tsukiji, un’area enorme dove oltre a pesce fresco è possibile acquistare street food dai mille chioschi che lo circondano. Ma non solo pesce, infatti qui è anche possibile assaggiare il favoloso e strepitoso Kobe… ok costa un occhio della testa ma e vale assolutamente la pena, è davvero un’esperienza culinaria unica.

Ora ci spostiamo in direzione Chiyoda dove si trova il Palazzo Imperiale.

Residenza ufficiale e principale dell’imperatore del Giappone è situato all’interno di u parco enorme dove sorgono diverse strutture tra cui il Palazzo Kyuden, residenza privata della famiglia imperiale. Durante la notte del 25 maggio 1945 gran parte del palazzo fu distrutto dai bombardamenti della seconda guerra mondiale e ricostruito in seguito.

IMG_1919

Chyoda

Passeggiando per la città raggiungiamo la Tokyo Tower, torre panoramica all’interno del quartiere Shiba-Koen di Minato. E’ alte 333 metri ed è la seconda struttura più alta del Giappone.

IMG_1948

Una cosa che adoro è girare per le città a piedi, questo perché capita di imbattersi in luoghi davvero inaspettati, come ad esempio quando in mezzo ai grattacieli compare un bellissimo tempio, si tratta del Tempio Zozoji.

Il maestoso portale principale è un esempio di architettura buddista nel cuore di Tokyo e insieme al tempio è l’unico a non essere stato bombardato durante la seconda guerra mondiale.

Per una dolce pausa andate al Reissue Cafè a Shibuya dove potete assaggiare e ammirare spettacolari cappuccini 3D, locale piccolino ma molto accogliente, dovrete solo avere un pò di pazienza perché vengono realizzati a mano libera uno alla volta.

Purtroppo 4 giorni passano in fretta, specialmente in una città così grande.

La nostra ultima tappa è Shimokitazawa, a poca distanza da Shibuya e Shinjuku ma con un’atmosfera molto più tranquilla, un quartiere rilassato e un pò bohemien, dove si trovano negozi di abiti usati, librerie e negozi di dischi oltre a ristorantini e locali molto particolari.

E per finire un pò di Japanese food.

Pubblicato da La Ele in Viaggio

Mi chiamo Elena e sono una vera appassionata di viaggi e fotografia.
Amo viaggiare più di qualsiasi cosa al mondo e scatto sempre mille foto perché per me significa catturare momenti e non solo immagini.
Con questo blog voglio semplicemente portarvi con me nei miei viaggi, con semplicità, senza frasi ad effetto o parole ricercate, ma solo farvi vedere il mondo attraverso i miei occhi e le mie esperienze sperando che magari possano essere d'ispirazione per i vostri viaggi.
Nata e cresciuta a Milano, voglio anche condividere con voi tutta la bellezza della mia città.


One thought on “Cosa vedere a Tokyo in 4 giorni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: